Il Giappone è il quinto mercato mondiale per la produzione di macchine per packaging

Il Giappone è il quinto produttore mondiale di macchine per packaging con un circa 3.6 miliardi di EUR di fatturato annuo e sono circa 400 le imprese giapponesi rilevanti in questo settore.

Le PMI Italiane del packaging godono di una eccellente reputazione per l’alta qualità e flessibilità delle loro macchine e in Giappone sono già insediate da alcuni decenni alcune fra le più prestigiose imprese italiane del settore come COESIA (fra cui GIDI) e IMA.

Dati economici

Secondo le statistiche fornite dall’Associazione Giapponese produttori macchinari per imballaggio(JPMMA)(日本包装機械工業会) la stima della produzione di macchinari da imballaggio per l’anno 2018 a valore di vendita era così composta:

Macchinari per packaging individuale (個装) e interno (内装):

378,2 miliardi di JPY (circa 3 miliardi di EUR),

Macchinari per packaging esterno (外装):

74,7 miliardi di JPY (circa 602 milioni di EUR)

Totale: 452,9 miliardi di JPY (circa 3 miliardi 602 milioni di EUR)

A fine 2018 si registrava una crescita annuale ininterrotta di nove anni consecutivi.

Sfide

1. Contrastare l’uso eccessivo di imballi e confezionamenti per risparmiare energia e ridurre i rifiuti;

2. Puntare su materiali eco-compatibili e facili da smaltire e riciclare.

3. Inventare nuove soluzioni adatte a una produzione che tende sempre più a porzioni più piccole ma maggiori varietà;

4. Creare confezioni (per usi domestici e personali) facili anche per persone anziane: leggere, piccole e con minore sforzo per l’uso;

5. Ottimizzare la produzione (più varietà prodotto con la stessa macchina), massimizzare l’automazione per la scarsità di manodopera;

6. Applicare sempre più manutenzione preventiva e altre soluzioni IoT e IA per ridurre o prevenire i tempi di inutilizzo e l’efficienza;

7. Fornire soluzioni competitive ed estetiche al marketing del prodotto;

8. Sviluppare know-how dei mercati esteri ed espandersi fuori del Giappone forti dell’alto livello di qualità.

Opportunità per PMI Italiane

NAGAEN supporta ambiziose PMI Italiane della filiera del packaging per vendere in Giappone. Contattateci per un progetto commerciale di acquisizione clienti e servizi come attività di manutenzione, training e formazione del personale, customer service, e sviluppo marketing.

Se invece volete accrescere la vostra offerta diventando distributori italiani per conto di società giapponesi selezioniamo le imprese Giapponesi in linea con le vostre esigenze curando nel dettaglio accordi, aspettative e relazioni per il più rapido successo e crescita del progetto.

Riferimenti

Associazioni di categoria ed enti:

日本パッケージデザイン協会 (JPDA) (Associazione Giapponese Design Packaging) https://www.jpda.or.jp/

日本包装技術協会 (JPI) (Istituto Giapponese del Packaging) http://www.jpi.or.jp/

日本包装機械工業会 (JPMMA) (Associazione Giapponese produttori macchinari per imballaggio) https://www.jpmma.or.jp/

日本食品包装協会 (JFPA) (Associazione Giapponese Packaging Alimentare) http://shokuhou.jp/

日本包装学会 (SPSTJ) (Società Giapponese del Packaging) http://www.spstj.jp/

(JHOSPA) (ポリオレフィン等衛生協議会) (Consiglio di Igiene della Olefina e Stirene)

Fiere:

Chubu Pack

Drink Japan

Food Safety Japan

InnoPack Japan

Japan Pack

Tokyo Pack

Esposizione del packaging (パッケージ展)

Contattaci

Compila il modulo per richiedere informazioni sui nostri servizi